fbpx
Your search results

LEAD GENERATION: GENERARE CONTATTI PER TRASFORMARLI IN CLIENTI

Posted by Beauty in The City on 15 Febbraio 2021
| 0

Siamo certe che avete spesso sentito parlare di Lead Generation anche per parrucchieri e centri estetici, ossia della creazione di una lista di contatti potenzialmente interessati ai vostri prodotti e servizi.

Ma che cos’è, all’atto pratico, la Lead Generation, perché è così importante per i parrucchieri e i centri estetici e, sopratutto…. Come si fa?

Il lead, come abbiamo detto poco sopra, è una persona interessata a te, ai tuoi servizi e ai tuoi prodotti. In sostanza è una persona che entra in contatto con la tua attività, per esempio attraverso un post sui social o il tuo sito internet e ti lascia i suoi dati entrando, in questo modo, in contatto con te.
In questo modo, il contatto sa già chi sei e che cosa fai e sarà più disposto ad ascoltare ciò che hai da dirgli nel momento in cui lo contatterai una seconda volta.

La Lead generation non è altro che un insieme di azioni e strategie mirate a raccogliere lead, ovvero contatti potenzialmente interessati ai tuoi prodotti o servizi. L’idea è quella di instaurare con loro un rapporto di fiducia in modo tale che, quando correttamente attivati, scelgano te e la tua azienda.

La lead generation è uno strumento efficace per acquisire nuovi clienti. Con il vantaggio che costa anche meno rispetto a canali più tradizionali. Negli ultimi anni, infatti, gli utenti si sono abituati ad essere bombardati di informazioni e hanno, di conseguenza, imparato a difendersi ignorando i messaggi a cui non sono interessati. Per questo è importante coinvolgere il potenziale cliente ad un livello più profondo attraverso un percorso chiamato “funnel di vendita”, una sorta di imbuto che ripercorre gli step che portano un utente al processo di acquisto.

Ma quali sono gli strumenti per fare Lead Generation?

La prima cosa da fare è creare il tuo Lead Magnet
L’idea di base, qui, è quella di creare un centro di interesse, una calamita che attiri quanti più contatti possibili. Un esempio: un incentivo economico, uno sconto per chi lascerà il proprio contatto, un contenuto formativo gratuito o, se hai un’attività commerciale, un programma fedeltà esclusivo.

A questo punto, abbiamo a disposizione diverse strategie che ci permettono di fare lead generation.

Se hai un sito web, puoi creare un modulo di raccolta contatti e inserirlo nelle pagine più visitate, per esempio nelle pagine del blog. In cambio, puoi dare l’opportunità di scaricare un contenuto gratuito in esclusiva.

Un’altra cosa che puoi fare è creare una landing page, ossia una pagina studiata proprio per per far compiere all’utente un’azione specifica, in questo caso lasciare il proprio contatto.

Inoltre, puoi creare un QR code che rimandi al sito o alla landing.

Ovviamente, poi dobbiamo lavorare per far sapere a quante più persone possibili di questa opportunità. Come? Attraverso una promozione sia online che offline. Ricorda che l’articolo o la pagina contenente il form deve essere ottimizzata SEO.

Una cosa importante da sottolineare è che il processo di Funnel non si esaurisce con l’acquisizione del lead. Tutt’altro!
Il contatto non va mai abbandonato. Ricorda, infatti, che il ferro va battuto finché è caldo.

Ma di questo parleremo nel prossimo articolo.

Nel frattempo puoi guardare il nostro webinar gratuito e scaricare le relative slide compilando il form sottostante.

Per scarica le Slide

* indicates required


Trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016


Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visita il nostro sito web.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.